babà passo passo di zio salsy - 11086 visite

Messaggio
Pubblicato: gio 13 nov 2008 19:20
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1007, Argomenti: 106, Residenza: ISOLA D'ELBA
Testo del Messaggio

diceva una canzone O' BABBA' è NA COSA SERIA è per questo ho deciso di fare una ricetta passo passo.
attrezzatura: un impastatrice tipo foto con gangi e stampi da babà
ingredienti per un baba' tipo foto:

clicca per ingrandire



clicca per ingrandire



400gr di farina manitoba
4 uova intere + 1 rosso d'uovo ( in tutto le uova devono pesare 270gr )
100gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente
60gr di zucchero
1 cubetto da 25gr di lievito di birra sciolto in pochissimo latte tiepido oppure 1 bustina e1/2 di lievito disidradato
un pizzico di sale
burro e farina per gli stampi

procedimento:
prendete 2 ciotole in una mettete 2 uova e il rosso d'uovo, 20gr di zucchero, il lievito e 100 gr di farina, impastate bene e riponete nel forno spento con la sola luce accesa a lievitare per circa mezz'ora e comunque fino al raddoppio

clicca per ingrandire



nell'altra ciotola mettete il resto degli ingredienti tenendovi da parte il burro e il sale e cominciate ad impastare, una volta amalgamato bene il tutto quando è pronto il lievitino mischiate i due impasti lavorate l'impasto fina a che diventi liscio, lucido ed elastico da staccarsi dalla ciotola, mi raccomando per raggiunger questo dovete impastare non meno di 20 minuti, ( mi dispiace la foto che mostrava l'impasto tra le fruste pronto si è persa nel trasferimento ma la palla d'impasto si vede bene nelle mie mani di seguito ) 5 minuti prima di terminare la lavorazione aggiungete il sale ed il burro, l'impasto è pronto quando prendendo un pezzo di impasto tra l'indice e il pollice deve allargarsi senza strapparsi

clicca per ingrandire



deve formarsi un velo di pasta senza rompersi

clicca per ingrandire



quando è pronto riponete la ciotola nel forno spento e lasciate lievitare fino a che l'impasto raddoppi.
nel frattempo imburrate e infarinate gli stampi, appena pronto l'impasto sgonfiatelo e prendendo la pasta tra le mani giratele verso sotto a formare una palla

clicca per ingrandire



con i pollici sopra e le altre dita sotto fate un foro al centro e riponete l'impasto nello stampo

clicca per ingrandire



l'impasto negllo stampo deve occupare 1/3 dello spazio qualsiasi stampo voi usiate, fate lievitare il baba nel forno spento

clicca per ingrandire




fino a che superi di 1 cm il bordo quindi toglietelo delicatamente dal forno regolate la temperatura a 180°C

clicca per ingrandire



cuocete il baba per circa 20-25 min a forno ventilato e comunque fino a raggiungere il colore come la foto, una volta pronto sformatelo su di una gratella e fate raffreddare completamente.

ingredienti e procedimento per la bagna:
1,2 litri di acqua
500gr di zucchero
la buccia di un limone

mettete al fuoco gli ingredienti e fate bollire per 15 min, una volta intiepidito a circa 40°C bagnate il baba come in foto servendovi della gratella e di due teglie

clicca per ingrandire



in modo da spostare il baba da una parte all'altra per recuperare lo sciroppo bagnate con un mestolo

clicca per ingrandire



fino a quasi totale assorbimento per facilitare quando incomincia ad ammorbidirsi fate una leggera pressiono il baba' si comportera' come una spugna, se li fate piccoli immergeteli nella bagna e pian piano che si ammorbidiscono fate pressione delicatamente tra le mami in modo da facilitare l'assorbimento il buon risultato della pasta come vi ripeto fara' comportare il baba' come una spugna.
serviteli con una bella spruzata di ottimo rum o per chi non piace il rum potete metterci del limoncino, se dovete servirli dopo parecchie ore mettete subito il rum o limoncino ma fate questo accorgimento; sciogliete qualche cucchiaio di gelatina di frutta sul fuoco e spennellate il baba' in modo che rimanga lucido e nello stesso tempo si crea uno strato protettivo da non farlo asciugare.
sperando di avervi detto tutto resto a disposizione di ulteriori chiarimenti ma mi raccomando provateci non abbiate paura della coplessita' una volta capito il tutto è di una estrema facilita' e di ottimo effetto per i vostri ospiti, poi si pssono guarnire con crema pasticcera, oppure crema chantylli e fragoline di bosco ecc.ecc.

 

Di fronte a una guantiera di bab tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

(Modificato 1 volta, ultima modifica: mar 21 dic 2010 00:21)

Messaggio
Pubblicato: gio 13 nov 2008 19:27
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1007, Argomenti: 106, Residenza: ISOLA D'ELBA
Testo del Messaggio

dimenticavo ungetevi le mani di burro prima di prendere la pasta tra le mani
mannaggia a me so scordarelloooooo.

 

Di fronte a una guantiera di bab tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

Messaggio
Pubblicato: gio 13 nov 2008 19:39
AUTORE: pallina51
Utente novello, Registrato: 24/09/2007 19:50, Messaggi: 37, Argomenti: 2, Residenza:
Testo del Messaggio

Zio Sasi, sei proprio un babà e con i tuoi dolci togli un pò di malinconia a chi sta lontano da quei posti dove il babà lo trovi in ogni pasticceria e da tanto che non lo faccio ma anche se sono in dieta il marito lo esige con la scusa che è buono anche quello che faccio io!!

 

 
Messaggio
Pubblicato: gio 13 nov 2008 20:45
AUTORE: CIAMBELLA
Admin, Registrato: 18/12/2007 17:06, Messaggi: 2033, Argomenti: 247, Residenza: montemarciano(an)
Testo del Messaggio

grazie zio salsiiiiiii.....sei proprio un tesoro a postare questo passo-passo!!!!!....lo stavo aspettando visto che non sono riuscita a vederlo dal vivo a roma!!!!!
volevo chiederti un chiarimento...anzi due.....
il baba' deve essere molto "impregnato" dallo sciroppo???....cioè...il dentro deve risultare tutto bagnato quando si taglia?
e poi cosa intendi per spruzzare il rum?...come fai...con uno spruzzino...o come??
grazie ancora mille!!!!!!!!!
ciao_baci

 

se trovi una nuova amica...non scordarti di quella antica! 26-09-2009....il mio primo meeting!!!

 
Messaggio
Pubblicato: gio 13 nov 2008 21:00
AUTORE: torta_della_nonna
Utente esperto, Registrato: 19/02/2007 09:53, Messaggi: 3884, Argomenti: 510, Residenza: roma, pagina Facebook
Testo del Messaggio

weeeeeee.....o babaaaa'''''''''adesso lo posso fareee........sai salsi ho fatto i baba' una sola volta..........mi sono venuti beneee........ma voglio provare il tuooo.........a casa miaaa non c'avevo capito nienteeee.....adesso siii............ciao bellooo un baci8888888888888888888888888888888888888888888888888888888888

 

Se urli tutti ti sentono.. se bisbigli ti sente solo chi ti sta vicino,ma se stai in silenzio solo chi ti ama ti ascolta (Gandhi)

 
Messaggio
Pubblicato: gio 13 nov 2008 21:21
AUTORE: floralie
Utente super, Registrato: 16/04/2008 19:58, Messaggi: 1155, Argomenti: 70, Residenza: Montpellier-Francia
Testo del Messaggio

grazie_gira grazie_gira grazie_gira Zio Salsiiiii......provero di farlo.....anche senza l'impastatrice !!!......... icon_scratch.gif Very Happy

 

 
Messaggio
Pubblicato: gio 13 nov 2008 22:23
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1007, Argomenti: 106, Residenza: ISOLA D'ELBA
Testo del Messaggio

CIAMBELLA ha scritto: grazie zio salsiiiiiii.....sei proprio un tesoro a postare questo passo-passo!!!!!....lo stavo aspettando visto che non sono riuscita a vederlo dal vivo a roma!!!!!
volevo chiederti un chiarimento...anzi due.....
il baba' deve essere molto "impregnato" dallo sciroppo???....cioè...il dentro deve risultare tutto bagnato quando si taglia?
e poi cosa intendi per spruzzare il rum?...come fai...con uno spruzzino...o come??
grazie ancora mille!!!!!!!!!
ciao_baci

brava ciamby 2 domande che hanno un bel significato........... la prima il baba deve essere bello bagnato ma non zuppo, in effetti se la pasta è buona la bagna riesce a passare nella pasta in modo che resta bagnato ma non zuppo, la seconda mi sono dimenticato di postare una foto lo faccio adesso

clicca per ingrandire


per bagnare il baba' esiste un attrezzo a posta ma io me lo sono inventato, vedete la bottiglina di 1/2 litro nella foto? ha un foro sopra metteteci dentro il rum o limoncino e ad ogni fetta che servite irroratela di liquore che gradiscono i vostri ospiti ciao grazie tortaaaaaaa ricevo sempre con piacere e ricambio i bacio88888888888888888888888 li do volentieri pure a flo e ciamby ciaoooooooo.

 

Di fronte a una guantiera di bab tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

 
Messaggio
Pubblicato: ven 14 nov 2008 10:58
AUTORE: marietta
Utente senior, Registrato: 10/08/2007 18:51, Messaggi: 461, Argomenti: 18, Residenza: San Pietro in Lama (Lecce)
Testo del Messaggio

Zio Salsi, anch'io ho una domanda da rivolgerti.Quando l'impasto è lievitato per l'ultima volta, col centimetro di pasta che fuoriesce dallo stampo, tu dici di toglierlo delicatamente dal forno ed accendere il forno.Qui trovo il problema.Ma poi si rimette dentro nel forno freddo oppure si aspetta che il forno raggiunga la temperatura si 180°?
Sei un maestro

 

 
Messaggio
Pubblicato: ven 14 nov 2008 11:03
AUTORE: marietta
Utente senior, Registrato: 10/08/2007 18:51, Messaggi: 461, Argomenti: 18, Residenza: San Pietro in Lama (Lecce)
Testo del Messaggio

Sono costretta a scrivere un altro post immediatamente seguente perchè manca la funzione modifica(sarebbe utile)
Zio Salsi, avrei capito da sola, il babà aspetta fuori dal forno che la temperatura raggiunga i gradi necessari, altrimente resterebbe dentro il forno, perchè toglierlo,vero?

 

 
Messaggio
Pubblicato: ven 14 nov 2008 11:40
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1007, Argomenti: 106, Residenza: ISOLA D'ELBA
Testo del Messaggio

marietta ha scritto: Zio Salsi, anch'io ho una domanda da rivolgerti.Quando l'impasto è lievitato per l'ultima volta, col centimetro di pasta che fuoriesce dallo stampo, tu dici di toglierlo delicatamente dal forno ed accendere il forno.Qui trovo il problema.Ma poi si rimette dentro nel forno freddo oppure si aspetta che il forno raggiunga la temperatura si 180°?
Sei un maestro

ciao marietta si devi aspettare che il forno arrivi a temperatura e poi metti il baba' dentro, colgo l'occasione per fare una precisazione per le prime volte potete usare degli stampi piccoli se non avete la possibilita' di reperire quelli professionali potete usare il primo a destra di stagnola

clicca per ingrandire


oppure dei stampi di silicone per maffin alti in modo da prendere praticita' con l'impasto, la cottura e per bagnarli

 

Di fronte a una guantiera di bab tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

 
Messaggio
Pubblicato: ven 14 nov 2008 12:09
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1007, Argomenti: 106, Residenza: ISOLA D'ELBA
Testo del Messaggio

[quote=]Uhèèèèèè.....e a me non mi rispondi???


come non potrei non rispondertiiiiiiiii sei sempre attentissimaaaaaaa grazie nel scrivere la ricetta ho mancato di metere il lievito nel primo impasto infatti dico di mettere a lievitare ma non elenco il lievito anzi tu che puoi tutto, potresti mettere scritto in quel punto lievito? perdonami ma nel leggere il post sono andato direttamente in fondo saltando le prime risposte allora per rimediare ti mandero' una fornitura di baba' per un annooooooo ciaooooooo.

 

Di fronte a una guantiera di bab tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

 
Messaggio
Pubblicato: ven 14 nov 2008 12:29
AUTORE: marietta
Utente senior, Registrato: 10/08/2007 18:51, Messaggi: 461, Argomenti: 18, Residenza: San Pietro in Lama (Lecce)
Testo del Messaggio

Io so dove a Lecce vendono le formine, ma accidenti costano 0,90 cent l'una.Ne occorrono come minimo una trentina, credo, non si fa un impasto così impegnativo per poche formine. A Natale magari chiedo le formine del babà.Grazie zio Salsi e regalaci sempre le tue deliziose creazioni con il passo passo.E' tutt'altra cosa

 

 
Messaggio
Pubblicato: ven 14 nov 2008 12:34
AUTORE: MANRICA
Utente novello, Registrato: 28/08/2008 22:01, Messaggi: 40, Argomenti: 2, Residenza:
Testo del Messaggio

UAU MA è BELLISSIMO L UNICA COSA QUANDO L HO PROVATO A FARE IO MI è VENUTO ABBASTANZA BENE PERO SEMPRE TROPPO ASCIUTTO,PER QUANTO LO BAGNO NON VIENE MAI BAGNATO ABBASTANZA IL TUO COM ERA.CIAO Rolling Eyes

 

 
Messaggio
Pubblicato: ven 14 nov 2008 12:38
AUTORE: MANRICA
Utente novello, Registrato: 28/08/2008 22:01, Messaggi: 40, Argomenti: 2, Residenza:
Testo del Messaggio

FORSE è UNA DOMANDA SCENA MA SECONDO TE SI PUO USARE IL NOSTRO LIEVITO MADRE PER FARE IL BABà VISTO CHE PER IL BABà NON SI USA IL LIEVITO PER I DOLCI???????????????????

 

 
Messaggio
Pubblicato: ven 14 nov 2008 12:48
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1007, Argomenti: 106, Residenza: ISOLA D'ELBA
Testo del Messaggio

ciao manrica per quanto riguarda la bagna se rimane asciutto il problema è o che non lo bagni come descritto in ricetta oppure la pasta non è elastica al punto giusto il e pertanto di struttura pesante e quindi non si bagna facilmente

 

Di fronte a una guantiera di bab tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

 
  • Autorizzazioni:
  • non puoi inserire nuovi argomenti
  • non puoi rispondere agli argomenti
  • non puoi modificare messaggi
  • non puoi cancellare messaggi
Vedi anche...
Argomenti R Autore Vis
7
5646
9
5841
13
3587
5
25025
25
9141
© Copyright 2018 MrCarota.it/MrCarota.com - Tutti i diritti riservati