Forum ScambiaRicette di Cucina
Forum ScambiaRicette di Cucina

Tabella pesi alimenti

forum: Consigli trucchi e...

subforum: Consigli e trucchi di cucina

visite: 6.075

Messaggio
Pubblicato: sabato 01 gennaio 2011 12:04
AUTORE: cignonero
Utente super, Registrato: 10/06/2010 19:45, Messaggi: 303, Argomenti: 88
Testo del Messaggio

Questi sono i pesi corrispondenti nelle ricette
se qualcuno ne ha da unire alle mie
1 tazza da tè corrisponde a tre tazzine da caffè (pari a ca. ¼ di litro),
1 cucchiaio da minestra equivale a tre cucchiaini (16 cucchiai = 1 tazza);
1 scodella da minestra equivale all'incirca a 1/3 di litro.
1 cucchiaio da minestra raso equivale a:
15 grammi di burro solido (quella che invece si indica come "una noce" equivale a circa 20 grammi);
15 grammi di panna;
10 grammi d'olio;
5 grammi di parmigiano grattugiato;
5 grammi di pangrattato;
5 grammi di farina bianca.
1 tazza da tè equivale a:
115 grammi di farina o di noci tritate;
150 grammi di briciole di pane;
230 grammi di burro;
1 decilitro di latte o di vino.
½ tazza da tè contiene circa
50 grammi di capperi sotto sale
25 grammi di prezzemolo tritato (25 grammi di prezzemolo in foglie equivalgono invece a 1 tazza e ½). Direttamente con le mani, senza sporcare nulla, potete misurare ancora più facilmente altri tipi di ingredienti, ricordando ad esempio
che 25 olive in salamoia, sgocciolate, sono pari a 1 etto;
30 grammi di burro si ottengono con un cubetto di due dita per lato,
mentre 100 grammi di spaghetti sono più o meno la metà di quanto sta nel cerchio formato unendo il pollice e l'indice di una mano

 

Se volete fare 2 chiacchiere con me su Skype ricignonero101

Messaggio
Pubblicato: venerdì 28 gennaio 2011 12:35
AUTORE: settepunte
Utente senior, Registrato: 01/09/2009 11:50, Messaggi: 287, Argomenti: 141, Sito Web
Testo del Messaggio

Qua non è una questione di essere esperti o no.
Partendo dal presupposto che 1 + 1 = 2, cioè, per meglio dire, la matematica non è una opinione, ho notato delle stranezze su questa tua tabella.
Non sto a commentare le unità usate ed il criterio, ciascuno è libero di utilizzare come unità di misura quella che vuole, sono anche consapevole che sono indicazioni approssimative, ma bensì le proporzioni che hai riportato, quindi è solo un discorso di matematica.

Tu scrivi:
1 cucchiaio da minestra equivale a tre cucchiaini (16 cucchiai = 1 tazza);
Poi ancora:
1 cucchiaio da minestra raso equivale a:
15 grammi di burro solido (quella che invece si indica come "una noce" equivale a circa 20 grammi);
15 grammi di panna;
10 grammi d'olio;
5 grammi di parmigiano grattugiato;
5 grammi di pangrattato;
5 grammi di farina bianca.
poi sotto ancora:
1 tazza da tè equivale a:
115 grammi di farina o di noci tritate;
150 grammi di briciole di pane;
230 grammi di burro;


Usando questa tabella, che hai scritto tu, mi sono accorto che ci sono delle imprecisioni matematiche e cioè:

16 cucchiai = 1 tazza
1 cucchiaio raso = 5 grammi pangrattato
1 tazza = 150 grammi di briciole di pane

quindi per avere il peso di una tazza (parliamo cmq sempre di cose approssimative)
basta fare:
16 X 5 = 80................... 150 è quasi il doppio..........
sempre che pangrattato e briciole di pane sia la stesa cosa...........

E ce ne sono altre di operazioni matematiche che non tornano in questa tabella.

Potrei anche dirti che non tutti gli alimenti hanno lo stesso peso specifico ma forse, vista la tabella, complicherei troppo le cose.

ah un'ultima cosa, nel tuo post Cappelle di champignon ripiene, utilizzi una nuova unità di misura...........le manate........
qua non ne trovo traccia, a cosa corrispondono?
Intendi forse due pugni di pangrattato?
Sai, non tutti abbiamo le stesse misure di mani una mia "manata" come dici tu potrebbe prendere anche 500 gr di pangrattato, contro una "manata" femminile che potrebbe cmq arrivare anche a 300 grammi.
forse era meglio scrivere ..........pangrattato ad occhio............ due cucchiai............mezza tazza............cose simili.

 

quando pensi di aver letto di tutto ecco che ti appare questa denominazione: alimenti grassi ma dietetici o light...e fu così che la testa iniziò a girare, l'aria a mancare, il sangue a salire al cervello, eppoi più nulla.

Messaggio
Pubblicato: venerdì 28 gennaio 2011 12:42
AUTORE: cignonero
Utente super, Registrato: 10/06/2010 19:45, Messaggi: 303, Argomenti: 88
Testo del Messaggio

Enrico cosa vuoi che ti dica!
questi pesi li ho scritti su un libro di cucina
se son esatti o meno è solo usando i prodotti e provare a pesarli come nello schema
ahhahaha vero una mano mia deve essere più piccola della tua
comunque per il pan grattato quando vedi che l'impasto diventa cremoso allora smetti di metterne

 

Se volete fare 2 chiacchiere con me su Skype ricignonero101

 
Messaggio
Pubblicato: venerdì 28 gennaio 2011 18:31
AUTORE: settepunte
Utente senior, Registrato: 01/09/2009 11:50, Messaggi: 287, Argomenti: 141, Sito Web
Testo del Messaggio

cignonero ha scritto: questi pesi li ho scritti su un libro di cucina
se son esatti o meno è solo usando i prodotti e provare a pesarli come nello schema


qua non è un problema di utilizzo per verificare, ma bensì di calcolo e basta...............
eppoi prima di postare una cosa simile magari è meglio constatare personalmente la veridicità di quello che si intende riportare, altrimenti si cade nel ridicolo.
e non è solo chi posta che cade nel ridicolo.

 

quando pensi di aver letto di tutto ecco che ti appare questa denominazione: alimenti grassi ma dietetici o light...e fu così che la testa iniziò a girare, l'aria a mancare, il sangue a salire al cervello, eppoi più nulla.

 
Messaggio
Pubblicato: venerdì 28 gennaio 2011 18:39
AUTORE: CIAMBELLA
Admin, Registrato: 18/12/2007 17:06, Messaggi: 2024, Argomenti: 247
Testo del Messaggio

Mi intrometto per sottolineare l'importanza della precisione di quando si scrive una ricetta,tutto è importante,le dosi,il procedimento,i tempi di cottura ecc.
Chi legge una ricetta e vuole farla deve avere tutte le indicazioni chiare su come procedere,
anche io a volte vado "a occhio" in alcune preparazioni....ma se dovessi scrivere le dosi che faccio a occhio,cerco di dare a queste dosi una unita' di misura......un pugno.....oppure qb......oppure in tazze....ecc.
L'osservazione di Enrico è giusta,come Admin e come utente colgo l'occasione di questo post per invitare gli autori delle ricette a riportare nel modo migliore le dosi e il procedimento.
Grazie

 

se trovi una nuova amica...non scordarti di quella antica! 26-09-2009....il mio primo meeting!!!

 
Messaggio
Pubblicato: sabato 29 gennaio 2011 15:48
AUTORE: torta_della_nonna
Utente esperto, Registrato: 19/02/2007 09:53, Messaggi: 3873, Argomenti: 510, pagina Facebook
Testo del Messaggio

A volte mi e' capitato di leggere delle ricette di dolci, che davano come dosatore il guscio dell'uovo, oppure una tazza da the o anche i cucchiai da cucina...
Quando mi e' capitato, ( se la ricetta mi piaceva) allora non facevo altro che pesare la quantita' di gusci pieni, oppure di tazze o di cucchiai, xpoi riportare accanto agli ingredienti i pesi in grammi.
Quindi anche io come ciamby, invito a scrivere sempre i pesi delle varie ricette, di qualunque cosa si tratti.
Come dice giustamente settepunte, le dosi indicate in tazze ecc... non possono essere attendibili, xche' una tazza si puo' riempire un poco di piu', oppure un poco di meno , rischiando di rovinare o quantomeno cambiare il risultato finale.

 

Se urli tutti ti sentono.. se bisbigli ti sente solo chi ti sta vicino,ma se stai in silenzio solo chi ti ama ti ascolta (Gandhi)

 
  • Autorizzazioni:
  • non puoi inserire nuovi argomenti
  • non puoi rispondere agli argomenti
  • non puoi modificare messaggi
  • non puoi cancellare messaggi
Vedi anche...
Argomenti R Autore Vis
0
1863

© Copyright 2018 MrCarota.it - Tutti i diritti riservati