Forum ScambiaRicette di Cucina
Forum ScambiaRicette di Cucina

Pizza al metro con polish

forum: Pane e pizza

subforum: Pizza

visite: 11.366

  • Condividi con Facebook
  • Condividi con Twitter
  • Condividi con LinkedIn
  • Condividi con Pinterest
Messaggio
Pubblicato: domenica 23 maggio 2010 23:25
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1002, Argomenti: 106
Testo del Messaggio

clicca per ingrandire


La pizza margherita

clicca per ingrandire



clicca per ingrandire


La pizza margherita genovese

clicca per ingrandire



Carissimi amici questo metodo, rende il prodotto finito molto fragrante con un cordone che si presenta croccante all'esterno e morbido all'interno, la pizza risulta leggera e digeribile e se avanza, si conserva bene e più a lungo.

Ricetta polish:

500gr farina manitoba
400gr acqua
1gr lievito

impasto

350gr farina 00
150gr farina manitoba
200gr acqua
20gr sale
6gr lievito
8gr zucchero
35gr olio extra vergine d'oliva

Procedimento:

La sera prima di fare la pizza alle ore 21,00 fate il polish. In una ciotola, sciogliete il lievito nell'acqua a temperatura ambiente, versate a pioggia la farina e impastate il tutto, otterrete un impasto molto morbido, coprite con pellicola per alimenti.
Il giorno dopo alle 14,30, su di una spianatoia, fate una fontana con la farina dell'impasto, mettete al centro il polish e tutti gli altri ingredienti tranne il sale, avendo cura di sciogliere il lievito nell'acqua a temperatura ambiente, 5 minuti prima di finire di impastare, aggiungete il sale. L'impasto deve risultare morbido e liscio, fate riposare l'impasto per 1 ora coperto con pellicola trasparente appoggiata leggermente . A questo punto, se dovete fare pizze singole fate delle palline
Di 200-220gr ognuna oppure fate delle pezzature formato pagnottelle di 550gr l'una, mettetele a lievitare coperte con pellicola, come sopra. Alle 20,00 prendete una pagnotta o pallina poggiatele sulla spianatoia in abbondante farina e stendetele.
La stesura della pizza è importantissima per la riuscita del prodotto finale. Prelevate una pallina d'impasto o la pagnottella aiutandovi con una spatola, cominciate dal centro verso l'esterno a pigiare con i polpastrelli delle dita, una volta allargata fatevi rotolare la pasta nel palmo della mano fino a stenderla al massimo, dunque riponetela sul ripiano infarinato e stendete ancora un po’ i bordi, tutta quest’operazione va fatta delicatamente, la pasta deve allargarsi da sola con una leggera pressione e distensione della stessa. Condite la pizza a vostro piacere e infornate nel forno a legna preriscaldato come detto sopra.
Attenzione i tempi di lievitazione di questa ricetta sono stati calcolati ad una temperatura ambiente di circa 20-22°C.
Condite a vostro piacere.

 

Di fronte a una guantiera di babà tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

(Modificato 1 volta, ultima modifica: dom 30 mag 2010 19:13)

Messaggio
Pubblicato: luned 24 maggio 2010 22:20
AUTORE: marzia
Utente, Registrato: 28/03/2010 22:59, Messaggi: 73, Argomenti: 7
Testo del Messaggio

io adoro la pizza e questa e da mangiere con gli occhi!!!!!! ma mi e venuto un dubbio zio salsiccia,il lievito e davvero un grammo come leggo io? mmmm

 

Messaggio
Pubblicato: luned 24 maggio 2010 22:36
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1002, Argomenti: 106
Testo del Messaggio

Ciao carissima Marzia, se noti bene la ricetta è in due fasi, nel secondo impasto ci sono altri 6gr di lievito quindi in totale sono 7 gr. sempre pochissimi se si considera che normalmente si usano minimo 25gr di lievito. La pizza con polish e leggerissima, friabilissima e digeribile al 100%. Ricordo a tutti che la stessa pizza può essere realizzata nel forno elettrico, basta accendere il forno 1 ora prima, non si sentirà il profumo della legna ma otterrete un'ottima pizza.

 

Di fronte a una guantiera di babà tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

 
Messaggio
Pubblicato: luned 24 maggio 2010 22:49
AUTORE: marzia
Utente, Registrato: 28/03/2010 22:59, Messaggi: 73, Argomenti: 7
Testo del Messaggio

Confused : grazie per la velocita della risposta.e un ciao anche da parte mia che prima non ti ho salutato scusa ma sono molto sbadata sara colpa dell'eta !!comunque ma come peso un grammo di lievito? ci vuole la bilancia del gioelliere saluto saluto

 

 
Messaggio
Pubblicato: luned 24 maggio 2010 23:09
AUTORE: lella66
Utente super, Registrato: 07/12/2005 23:44, Messaggi: 742, Argomenti: 99, Sito Web, pagina Facebook
Testo del Messaggio

complimenti Santo.... non ho dubbi:buonissima anche questa versione
domandina: per tutto il tempo della preparazione l'impasto lo tieni a temperatura ambiente.. niente frigo? Come regolarsi con temperature più elevate?

 

lella66

 
Messaggio
Pubblicato: marted 25 maggio 2010 00:16
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1002, Argomenti: 106
Testo del Messaggio

marzia ha scritto: Confused : grazie per la velocita della risposta.e un ciao anche da parte mia che prima non ti ho salutato scusa ma sono molto sbadata sara colpa dell'eta !!comunque ma come peso un grammo di lievito? ci vuole la bilancia del gioelliere saluto saluto


Cara Marzia, se non puoi pesare 1gr di lievito, fai così: prendi l'angolino di un panetto di 25gr di lievito e il gioco è fatto.

 

Di fronte a una guantiera di babà tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

 
Messaggio
Pubblicato: marted 25 maggio 2010 07:46
AUTORE: torta_della_nonna
Utente esperto, Registrato: 19/02/2007 09:53, Messaggi: 3873, Argomenti: 510, pagina Facebook
Testo del Messaggio


io adoro la pizza e questa e da mangiere con gli occhi!!!!!! ma mi e venuto un dubbio zio salsiccia,il lievito e davvero un grammo come leggo io?



Ciao marzia, mi permetto di intrufolarmi nella magnfica pizza di zio salsiccia (se si arrabbia lo picchio ihihi) x dirti che la quantita' di lievito non e' assolutamente importante x la preparazione della pizza o di qualunque altro impasto che prevede l'impiego di lievito di birra !
La quantita' determina soltanto il tempo di lievitazione, se metti molto lievito, crescera' in minor tempo..... se ne metti anche solo un grammo o sette come ha fato zio salsi, impieghera' piu' tempo, ma il risultato sara' lo stesso, anzi anche piu' buonoo Smile Smile Smile
Il lievito e' vivo e si riproduce a contatto con l'acqua e gli zuccheri della farina, noi lo aiutiamo anche aggiungendo un pochino di zucchero all'impasto Very Happy
E quello che vedi sopra e' lo spetacolo finale !!!!! Che pizza santoo miooo sei troppo bravooo

la pasta deve allargarsi da sola con una leggera pressione e distensione della stessa.


Questa cosa di allargare la pizza con le manii , e' uno spettacolo, anche io la faccio cosi''!!! Ho sempre pensato che la pizza non va stressata spianandola con il mattarello Smile ma allargata delicatamente con le mani ! Tra l'altro e' proprio come dici tu, la pasta e' talmente morbida e bella che fa tutto da solaa Smile
Complimenti fratèèèèèè sei un grandeee !!!!!!!! Smile Smile Smile Smile Smile Smile

 

Se urli tutti ti sentono.. se bisbigli ti sente solo chi ti sta vicino,ma se stai in silenzio solo chi ti ama ti ascolta (Gandhi)

 
Messaggio
Pubblicato: marted 25 maggio 2010 15:16
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1002, Argomenti: 106
Testo del Messaggio

Grazie sorè, io son grande ma te sei grandissimaaaaaaaaaa

 

Di fronte a una guantiera di babà tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

 
Messaggio
Pubblicato: marted 25 maggio 2010 19:51
AUTORE: paoletta
Utente senior, Registrato: 06/10/2008 23:45, Messaggi: 563, Argomenti: 34
Testo del Messaggio

E' verissimo che di lievito non è importante metterne una gran quantità, infatti in quella che faccio al forno a legna ne metto poco e il risultato è sempre meraviglioso, anzi come dici tu rosanna, la pizza è più digeribile...
Però deve lievitare per maggior tempo e spesso il tempo è tirannooooo....

grazie_gira grazie_gira grazie_gira

 

Ciò che conta non è fare molto, ma mettere moloto amore in ciò che si fa......(Madre Teresa Di Calcutta)

 
Messaggio
Pubblicato: domenica 30 maggio 2010 19:23
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1002, Argomenti: 106
Testo del Messaggio

Cari amici, una carissima utente del forum mi ha fatto notare che seguendo alla lettera la ricetta, l'impasto risultava troppo morbido, l'ho corretta, aggiungendo un pò di farina, non perchè fosse sbagliata, ma perche non tutti sanno che ogni farina ha un suo assorbimento d'acqua e anche il tipo di lavorazione richiede più o meno acqua. Per esempio fare un impasto nei robot, richiede molta farina in quanto il motore riscalda la ciotola e l'impasto risulta molle.

 

Di fronte a una guantiera di babà tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

 
Messaggio
Pubblicato: marted 01 giugno 2010 22:54
AUTORE: Shaloha
Utente super, Registrato: 30/09/2008 10:19, Messaggi: 1233, Argomenti: 71
Testo del Messaggio

Gnam gnam.... io vivrei di pizza!!!!!!!!!!! Bellissima Zio Salsi, veramente appetitosa! Smile Smile Smile Smile complimenti clapping honger clapping honger clapping honger

 

Barcollo ma non mollo...

 
Messaggio
Pubblicato: domenica 13 giugno 2010 20:02
AUTORE: mammola
Utente novello, Registrato: 20/12/2007 18:02, Messaggi: 42, Argomenti: 2
Testo del Messaggio

un vero spettacolo
grande Santo

 

 
Messaggio
Pubblicato: domenica 13 giugno 2010 22:02
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1002, Argomenti: 106
Testo del Messaggio

Un complimento fatto da te, carissima florinda, che sei un'intenditrice vera e "verace" e una grande soddisfazione GRAZIeeeeeeEE.

 

Di fronte a una guantiera di babà tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

 
Messaggio
Pubblicato: gioved 17 giugno 2010 14:36
AUTORE: Birillo
Utente super, Registrato: 30/11/2007 18:39, Messaggi: 401, Argomenti: 60
Testo del Messaggio

icon_cat.gif Cari amici e caro zio Salsi, io la pizza la faccio sempre con il mio adorato lm, posso ugualmente seguire questa preparazione ? In verità già lo faccio, quando ho tempo, ma senza badare troppo alle quantità. La sera prendo una piccola quantità di lm e lo metto nella macchina del pane con 100 gr di acqua tiepida, un cucchiaino di miele e 150 gr. di farina manitoba e faccio impastare per circa 15 minuti. La mattina dopo aggiungo 100 gr. di latte tiepido e 100 gr. di acqua e farina q.b. a fare un impasto liscio e morbido (aggiungo anche un pò di olio evo). Per il resto, faccio lievitare come te.
Pensi che sia giusto? La pizza mi viene ottima e digeribilissima.
Besos

 

temendo il peggio non ci godiamo il meglio

 
Messaggio
Pubblicato: venerd 02 luglio 2010 15:34
AUTORE: ZIO SALSICCIA
Utente super, Registrato: 05/04/2008 22:47, Messaggi: 1002, Argomenti: 106
Testo del Messaggio

Carissima birillo non fai bene................................. ma benissimoooooo, il tuo metodo nel gergo si dice con pasta da riporto e si ottengono risultati fantastici, un carissimo abbraccio da zio salsy.

 

Di fronte a una guantiera di babà tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane. Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

 
  • Autorizzazioni:
  • non puoi inserire nuovi argomenti
  • non puoi rispondere agli argomenti
  • non puoi modificare messaggi
  • non puoi cancellare messaggi

© Copyright 2024 MrCarota.it - Tutti i diritti riservati