Forum ScambiaRicette di Cucina
Forum ScambiaRicette di Cucina

Sfogliatelle abruzzesi-ricetta antica

forum: Le ricette delle feste

subforum: Natale e Capodanno

visite: 21.309

Messaggio
Pubblicato: lunedì 21 dicembre 2009 00:05
AUTORE: Shaloha
Utente super, Registrato: 30/09/2008 10:19, Messaggi: 1233, Argomenti: 71
Testo del Messaggio

Queste sfogliatelle hanno una storia antichissima e sono un dolce tipico di alcuni paesi dell'entroterra teramano. Uno di questi paesi, è il paese natìo di mio padre, Castellalto; lui raccontava che da bambino, insieme alla madre e alle sorelle, nei giorni che precedevano il Natale, partivano a piedi per andare a casa dei padroni delle terre che la sua famiglia lavorava, per andare a preparare i dolci natalizi, tra cui queste sfogliatelle. E' stato proprio lui poi, negli anni a seguire, ad insegnare a mia madre questa ricetta (nel paese di mia madre non era conosciuta). Oggi ormai vengono fatte in buona parte della provincia, anche tutte le pasticcerie ne sono piene. Naturalmente nel corso degli anni questa ricetta ha subìto delle modifiche, ma questa procedura che vi posto è quella di una volta, quando non si sapeva dell'esistenza della pasta sfoglia e quando il burro era un lusso per pochi....
Ve la posto così come l'ho imparata io, con dei parametri di misura... ehm.. un pò strani, ma si faceva così e guai a contraddire.... Shocked
Spero si capisca...
Ingredienti per la sfoglia:
1 Kg di farina
8 tuorli
2 cucchiai di zucchero
latte nella quantità degli 8 albumi scartati
strutto nella quantità di metà degli albumi scartati
Spiego meglio: in pratica bisogna misurare in un contenitore graduato la quantità degli albumi che abbiamo separato dai tuorli (N.B. gli albumi NON verranno utilizzati!). Vista la quantità, si buttano via gli albumi e si mette lo stesso quantitativo di latte.
Lo strutto invece deve essere la metà di quel quantitativo.

Oggi alcuni mischiano lo strutto alla margarina per renderle più "leggere"

Se risulta troppo asciutta aggiungere latte e strutto, o al contrario aggiungere farina: deve uscirne un impasto morbido.

Ingredienti per la farcia (da preparare il giorno prima):
Un bel vasetto grande di marmellata d'uva
un vasetto piccolo di marmellata di mele o mele cotogne
più o meno un paio d'etti di mandorle tostate e tritate finemente
2 etti di cioccolato fondente tritato finemente
la buccia grattugiata di 1 limone
pochissimo rum e pochissimo liquore all'anice
un pò di caffè
1 bustina di vanillina
1 stecca di cannella intera
Se il composto risulta troppo liquido, aggiungere del cacao.
La consistenza è più o meno questa (spero si capisca).
clicca per ingrandire


Sfoglia:
Impastare bene e formare la classica palla. Far riposare un pò in luogo fresco e poi tagliare a pezzi la pasta. Passare i pezzi nella macchinetta fino ad ottenere delle sfoglie lunghe e molto sottili (l'ultima passata si fa col penultimo punto della macchinetta).
clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

Per formare un rotolo, cioè quello che poi andrà tagliato a fette per formare le singole sfogliatelle, servono sette sfoglie. Si appoggia la prima sfoglia lunga sul piano da lavoro, verrà spennellata per bene con dello strutto fatto sciogliere in un tegame sul fuoco, sopra di essa verrà posta una seconda sfoglia, anch'essa verrà spennellata con lo strutto, e così via fino alla settima sfoglia, anch'essa unta.
clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

Si procederà quindi a formare un rotolo nel senso della lunghezza della sfoglia, facendo attenzione che questo sia ben stretto altrimenti sfoglierà male e il ripieno uscirà al momento della cottura.
Mentre si arrotola, spennellare via via con lo strutto la base della prima sfoglia fino alla fine per sigillarla bene.
Finito di formare i rotoli, questi venivano coperti e poi tenuti in un posto sicuro all'aperto per far si che si solidificassero (da noi in questo periodo fa molto freddo). Ovviamente oggi vengono messi in congelatore.
Non ho fatto foto ai rotoli perchè mamma li ha tagliati prima che io arrivassi per aiutarla... Comunque questi rotoli, tenuti per un pò a temperatura ambiente per farli ammorbidire (ma solo un pò!) vengono tagliati a fette di circa 1 cm e stesi un pochino col mattarello.
clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

A questo punto vanno riempiti con la farcia preparata il giorno prima (perchè deve insaporirsi), e chiusi facendo attenzione al verso, cioè facendo si che le "righe" siano sempe orizzontali (non verticali altrimenti non sfogliano).
clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

Sigillare e rifinire con un taglia-ravioli.
Infornare a 220° per circa 10 minuti, appena cominciano ad essere un pò coloriti tirarle fuori dal forno altrimenti diventano troppo scure (continuano a colorire un pò anche fuori dal forno).
clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

Farle raffreddare e riporle in un luogo fresco, si mantengono diversi giorni.
Al momento di servirle, spolverizzare con zucchero a velo.
Et voilà.....
clicca per ingrandire

Buon Natale! icon_santa.gif

 

Barcollo ma non mollo...

Messaggio
Pubblicato: lunedì 21 dicembre 2009 08:36
AUTORE: cammy
Utente esperto, Registrato: 16/12/2007 09:59, Messaggi: 2686, Argomenti: 390, Sito Web
Testo del Messaggio

Questa ricetta è un capolavorooo, non solo di bravura ma anche di bontààààààà Exclamation Bravissimissimissima la tua mamma complimenti esultanza complimenti esultanza complimenti clapping complimenti clapping grazie_gira occhietto honger honger honger honger honger ok

 

Fai un lavoro che ti piace e non lavorerai neppure un giorno della tua vita.

Messaggio
Pubblicato: lunedì 21 dicembre 2009 09:33
AUTORE: MARILENA
Utente senior, Registrato: 14/08/2007 14:28, Messaggi: 363, Argomenti: 31
Testo del Messaggio

complimentoni!!!!

Shocked Shocked Shocked

siete state bravissime!!! Wink

 

Mary

 
Messaggio
Pubblicato: lunedì 21 dicembre 2009 17:08
AUTORE: Shaloha
Utente super, Registrato: 30/09/2008 10:19, Messaggi: 1233, Argomenti: 71
Testo del Messaggio

grazie_gira grazie_gira ciao_baci W la mamma!!!!! Ma anche il papà che era miticooooooo!!!!!! cuore grazie_gira

 

Barcollo ma non mollo...

 
Messaggio
Pubblicato: lunedì 21 dicembre 2009 22:06
AUTORE: salice
Utente novello, Registrato: 15/12/2006 09:38, Messaggi: 25, Argomenti: 6
Testo del Messaggio

mamma mia che lavoro splendido!! sai che non le conosco? le devo assolutamente fare sono meravigliose!!! bravaaaaa

 

 
Messaggio
Pubblicato: martedì 22 dicembre 2009 07:34
AUTORE: paoletta
Utente senior, Registrato: 06/10/2008 23:45, Messaggi: 563, Argomenti: 34
Testo del Messaggio

Concy, hai fatto benissimo a mettere questa ricetta della nostra tradizione. Sono ancora poche le persone che le fanno, è una ricetta laboriosa e va seguita passo per passo.
Con le tue foto hai spiegato alla perfezione tutti i passaggi....
Complimenti alla tua mamma e a te che l'avrai sicuramenta aiutata....
complimenti complimenti complimenti

 

Ciò che conta non è fare molto, ma mettere moloto amore in ciò che si fa......(Madre Teresa Di Calcutta)

 
Messaggio
Pubblicato: martedì 22 dicembre 2009 08:19
AUTORE: torta_della_nonna
Utente esperto, Registrato: 19/02/2007 09:53, Messaggi: 3873, Argomenti: 510, pagina Facebook
Testo del Messaggio

Queste sfogliatelle le faceva anche mio padre,(con un ripieno diverso, il classico delle sfogliatelle , come quelle di zio salsi) complimenti veramente concyy sono bellissimee !!! Bisogna che mi decida a provarle anche io !!! Very Happy Very Happy Very Happy Fai i complimenti anche a tua mamma e' bravissima !!!

 

Se urli tutti ti sentono.. se bisbigli ti sente solo chi ti sta vicino,ma se stai in silenzio solo chi ti ama ti ascolta (Gandhi)

 
Messaggio
Pubblicato: martedì 22 dicembre 2009 08:51
AUTORE: Shaloha
Utente super, Registrato: 30/09/2008 10:19, Messaggi: 1233, Argomenti: 71
Testo del Messaggio

Grazieee!!! La mamy sarà sicuramente contentissima di tutti i vostri bellissimi complimenti! Si, certo che l'ho aiutata, le abbiamo fatte insieme! Sono andata giù questo week end apposta per aiutarla, ne facciamo sempre tante perchè da noi si usa a farle assaggiare a tutto il vicinato, e mi dispiaceva farle fare tutto da sola.... anche perchè abbiamo fatto anche "li caggiunitt". In pratica una giornata intera di lavoro, senza contare la preparazione dei ripieni che viene fatta prima... grazie_gira ciao_baci grazie_gira

 

Barcollo ma non mollo...

 
  • Autorizzazioni:
  • non puoi inserire nuovi argomenti
  • non puoi rispondere agli argomenti
  • non puoi modificare messaggi
  • non puoi cancellare messaggi

© Copyright 2020 MrCarota.it - Tutti i diritti riservati