Forum ScambiaRicette di Cucina
Forum ScambiaRicette di Cucina

torta x il battesimo di marcolino

forum: Dolci

subforum: Torte

visite: 2.302

  • Condividi con Facebook
  • Condividi con Twitter
  • Condividi con LinkedIn
  • Condividi con Pinterest
Messaggio
Pubblicato: martedě 19 giugno 2012 11:38
AUTORE: torta_della_nonna
Utente esperto, Registrato: 19/02/2007 09:53, Messaggi: 3873, Argomenti: 510, pagina Facebook
Testo del Messaggio

clicca per ingrandire


X 40 persone:
x il pan di spagna: 14 uova
350 g di zucchero
400 di farina
Un pizzico di sale
X la crema :
1 litro e mezzo di latte
400 g di zucchero
10 tuorli (200 g)
100 g di farina 00 e 30 g di fecola
Un pizzico di sale
Vaniglia liquida un cucchiaio
400 g di nutella
500 g di panna montata non zuccherata
X la bagna:
2 bicchieri di alchermes
140 g di zucchero semolato
60 ml di acqua
500 g di panna montata non zuccherata x coprire la torta
X la pasta di zucchero (questa volta ho voluto provare una versione al miele )
Kg 1,250 di zucchero a velo
150 g di miele
90 ml di acqua
12 g di colla di pesce, colorante azzurro in pasta o in gel.
X la glassa :
75 g di albume
400 g di zucchero a velo, colorante azzurro nella quantita’ desiderata.

Un cucchiaino di limone
Procedimento:
X il pds:
montare le uova con lo zucchero e il sale, fino a che saranno gonfie e spumose.
Aggiungere la farina setacciata, un poco alla volta e mescolare dal basso verso l’alto con una spatola, x non smontare il composto.
Versare in due tortiere della grandezza desiderata,leggermente imburrate e infarinate. (io ho usato una da 40 cm e una da 25 cm )
Cuocere in forno preriscaldato a 180° x 35 minuti quello grande e 25 quello piccolo.
Sfornare e mettere a raffreddare .
X la crema :
mettere a bollire il latte con la vaniglia, nel frattempo mescolare farina ,zucchero e sale con i tuorli.
Quando il latte sta x prendere il bollore, versarne un po’ nel contenitore della farina, mescolare fino a formare una cremina, quindi versare il tutto nel latte bollente.
Mescolare bene e portare a cottura mescolando fino a che non sara’ densa . Aggiungere a caldo la nutella, mescolare bene .
Versare la crema in un contenitore largo e basso, coprire con pellicola a contatto e mettere a raffreddare in frigo.
Montare la panna che aggiungeremo alla crema una volta raffreddata.
X la bagna:
mettere l.acqua e lo zucchero in un pentolino, portare a bollore e lasciare sobbollire fino a completo scioglimento dello zucchero, lasciare raffreddare e poi emulsionare con l’aechermes.
(Prima di farcire le torte, ho bucato la parte centrale dei piatti , x poter creare con le cannucce e degli spiedini di legno, un ulteriore supporto alla torta, che doveva poi essere trasportata in auto.)
Posizionare i pan di spagna sui loro piatti di portata, tagliarli in due dischi e bagnare le basi con lo sciroppo al liquore.
Farcire con la crema alla nutella, dividendola equamente sulle due basi.
Coprire con i rispettivi dischi e bagnare col rimanente sciroppo.
Montare la panna e coprire le due torte con uno strato leggero sia sopra che intorno.
X la pasta di zucchero :
ammollare la gelatina nell’acqua occorrente, una volta ammorbidita, aggiungere il miele e il limone.
Scaldare il tutto al microonde.
Mettere lo zucchero nel boccale della planetaria, mettere in moto a velocita’ minima e aggiungere il miele con la gelatina ben caldi, aggiungere il colorante nella quantita’ desiderata in base alla colorazione che si vuole ottenere.
Mescolare fino a che il tutto non sara’ bene amalgamato , quindi versare il tutto sul piano di lavoro spolverizzato di zucchero a velo e lavorare ancora un po’ .
La pasta si puo’ utilizzare subito o conservare avvolta nella pellicola ben chiusa .
Io l’ho utilizzata subito, ho spianato un bel pezzo di pasta sempre aiutandomi con lo zucchero a velo.
Ho fatto una sfoglia sottile e molto piu’ grande della torta, in modo da poter coprire anche la perte del piatto visibile intorno alla torta.
Ho attaccato bene la pasta intorno alla torta spianando bene , ma delicatamente con i palmi delle mani, ho tagliato via la pasta in eccesso. Con l’aiuto di mia figlia che ha tenuto la torta sollevata, ho infilato la prima cannuccia (quella centrale) nel foro e spingendo piano verso l’alto , l’ho fatta uscire dall’alto , bucando piano piano la pasta di zucchero.
Ho infilato tre spiedini di legno nella cannuccia,ho infilato un’altra cannuccia sugli spiedini e ho messo da parte la torta.
Intorno alla cannuccia centrale,ho messo altre quattro cannucce(vuote) tagliate a filo della torta, a fare da supporto alla torta piccola.
Ho coperto anche la torta piccola e con delicatezza , l’ho posizionata sopra a quella grande , infilando anche questa nella cannuccia centrale , che e’ poi fuoriuscita dalla parte superiore della torta piccola, bucando la pasta di zucchero.
La cupoletta sopra alla torta, (che va a coprire la cannuccia di supporto centrale) l’ho fatta con un cerchietto di pan di spagna , ricavato da molliche d’avanzo, le ho messe in un coppa pasta, le ho bagnate e farcite con un po’ di crema, ho coperto con altre molliche e bagnato anche queste.
Ho coperto con pasta di zucchero bianca, fatta in precedenza x le decorazioni e l’ho posizionata al centro in alto alto.
X la glassa:
ho battuto poco l’abume, ho aggiunto lo zucchero , il limoneil e ho lavorato con la planetaria a media velocita’ fino a che la glassa non ha raggiunto la giusta consistenza e la giusta lucentezza.
Ho diviso la glassa in due ciotoline euna l’ho colorata di un azzurro piu’ forte rispetto alla base della torta.
Ho decorato e sempre con l’aiuto della glassa , ho attaccato alla torta i fiorellini che avevo preparato in precedenza.

 

Se urli tutti ti sentono.. se bisbigli ti sente solo chi ti sta vicino,ma se stai in silenzio solo chi ti ama ti ascolta (Gandhi)

  • Autorizzazioni:
  • non puoi inserire nuovi argomenti
  • non puoi rispondere agli argomenti
  • non puoi modificare messaggi
  • non puoi cancellare messaggi

© Copyright 2024 MrCarota.it - Tutti i diritti riservati