Forum ScambiaRicette di Cucina
Forum ScambiaRicette di Cucina

Rumtopf o frutta in guazzo...lo prepariamo insieme?

forum: Bevande alcoliche ed analcoliche

subforum: Bevande alcoliche

visite: 2.034

Messaggio
Pubblicato: venerdì 29 luglio 2011 00:26
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

La frutta in guazzo di artusiana memoria non è altro che la versione antica e italiana dell'ora più noto Rumtopf tedesco, cioè un modo per conservare la frutta sotto alcool.
Facendo una rapida ricerca in internet si trovano decine di ricette sotto questo nome tutte più o meno valide. Siccome però io sono alcuni anni che realizzo questa preparazione, ho affinato nel tempo la tecnica e "italianizzato" il gusto, così ho pensato di indicarvi la mia ricetta



Per prima cosa bisogna procurarsi un contenitore di vetro di almeno 5l di capacità (esiste un contenitore apposito ma fuori dalla Germania è difficile reperirlo), si lava bene e si sciaqua.
A primavera inoltrata*, ma quest'anno visto la stagione era metà giugno, si prendono 500gr di fragole, mature ma ancora ben sode, si lavano, si asciugano e poi si mettono in una ciotola
clicca per ingrandire


coprendole con 250gr di zucchero (io uso quello ad alta solubilità dell'Eridania),
clicca per ingrandire


si lasciano lì a macerare per una notte (lo zucchero si scioglierà),
clicca per ingrandire


poi la mattina dopo si mettono nel contenitore di vetro e si coprono con il rhum (un buon rhum scuro, il mio ha 38°*).
clicca per ingrandire


A questo punto copro completamente il contenitore con della carta stagnola, che non gli fà prendere la luce, e lo ripongo chiuso in un luogo fresco e buio, lasciandolo indisturbato sino alla prossima aggiunta.
clicca per ingrandire


Appena si trovano ben mature ma sempre sode si fà la stessa cosa anche con le ciliege (ottime per questa preparazione la verietà "durone") e si aggiungono poi allo stesso vaso.
clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire


Con il passare dei mesi si possono aggiungere pesche (pulite e tagliate a spicchi) [fatto ieri]
clicca per ingrandire


albicocche (lavate e tagliate a metà)
clicca per ingrandire
[fatto oggi]

melone (a cubettoni) lamponi (puliti e asciugati) susine, pere (sbucciate e a fettine) uva, ananas (a pezzetti) e fichi (piccoli e sodi).*
Per ogni aggiunta di frutta si mette del rhum, quanto basta perchè i frutti siano sempre coperti. Per essere maggiormente sicura che questo avvenga, io metto sopra un piattino che li tiene sommersi.
clicca per ingrandire


A fine settembre, quando le aggiunte sono finite, si mette tutto via e si lascia indisturbato (controllando di tanto in tanto il livello del rhum ed eventualmente rabboccando a necessità) fino alle feste natalizie. In quel periodo il Rumtopf è pronto per essere mescolato (delicatamente) e utilizzato. Come? Non c'è che l'imbarazzo della scelta: gustando solo il rhum aromatizzato (magari accompagnato da un pezzetto di cioccolato fondente), gustando la frutta, gustandoli insieme magari allungando il liquido con un pò di sciroppo di lampone *, oppure sopra un bel gelato alla crema o al fiordilatte, oppure ancora come guarnizione alla panna cotta. Inoltre si può mettere un pò di frutta e del relativo liquore in un bel vasetto di vetro, si chiude, si abbellisce con nastri, pigne e campanelle e si regala a Natale.


*Il periodo di preparazione è abbastanza indicativo, le fragole che da me maturano tra fine maggio e i primi di giugno, a Milano probabilmente matureranno più tardi, e a Palermo prima. La stagionalità della frutta, e i diversi periodi di maturazione sono fatti da tenere sempre in considerazione.

*In Germania usano un rhum molto più forte a 54° ma secondo me è decisamente troppo alcolico. Visto che in Italia così alto non si trova qualcuno lo mischia o addirittura lo sostituisce interamente con l'alcool, assolutamente da NON provare.

* In teoria si dovrebbe aggiungere ogni volta 500gr di frutta e metà peso in zucchero ma io mi regolo per la quantità della frutta aumentandola o diminuendola a seconda di quella che mi piace di più. Delle pesche per esempio uso più qualità quindi aumenta la quantità. Per lo zucchero invece, a parte le prime due o tre immissioni, mi regolo con la dolcezza della frutta, più il frutto che stò usando è dolce, meno zucchero uso.

* Da comprare ora perchè d'inverno è impossibile da trovare.


.... la ricetta continua....

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

Messaggio
Pubblicato: venerdì 29 luglio 2011 08:07
AUTORE: cammy
Utente esperto, Registrato: 16/12/2007 09:59, Messaggi: 2686, Argomenti: 390, Sito Web
Testo del Messaggio

Bellissimo questo metodo, grazie per aver condiviso con noi la tua ricetta. Se ci riesco voglio provarci anche io. Grazie !! complimenti clapping honger complimenti clapping honger complimenti clapping honger sendin_flowers ciao_baci

 

Fai un lavoro che ti piace e non lavorerai neppure un giorno della tua vita.

Messaggio
Pubblicato: venerdì 29 luglio 2011 10:27
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

Grazie a te Cammy, se puoi prova perchè ha sempre veramente un successone. Anche chi non ama gli alcolici lo gradisce perchè si può allungare con lo sciroppo di lampone o mangiare solo la frutta, e cmq non risulta particolarmente drunken_smilie.gif


Se l'idea di cucinare qualcosa "insieme" può piacervi... questo fine settimana organizzatevi con un contenitore e il rhum, lunedì io aggiungo un altra varietà di pesche e chi vuole potrebbe iniziare.

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
Messaggio
Pubblicato: lunedì 08 agosto 2011 17:12
AUTORE: Birillo
Utente super, Registrato: 30/11/2007 18:39, Messaggi: 401, Argomenti: 60
Testo del Messaggio

icon_cat.gif Ottima ricetta, vorrei solo un chiarimento : dopo averla macerata con lo zucchero, la frutta va scolata prima di metterla nel contenitore di vetro o si deve aggiungere anche lo sciroppo? e poi, si possono mettere melone e fichi e altre varietà di frutta tipo pere, mele, banane e kiwi (ovviamente a tempo debito) e che mi dici degli agrumi ?

 

temendo il peggio non ci godiamo il meglio

 
Messaggio
Pubblicato: martedì 09 agosto 2011 15:49
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

Ciao Paola, no non devi scolarla, metti tutto nel contenitore. Farlo fuori dal contenitore serve per assicurarsi che lo zucchero si sciolga completamente e non faccia la crosta.
Il melone si può tranquillamente mettere, i fichi proverò anch'io quest'anno per la prima volta.
In linea teorica si può mettere tutta la frutta, tenendo però presente che prima di essere consumato deve riposare per 3 mesi.
So che qualcuno mette gli agrumi, però lo fa all'inizio, incominciando la preparazione a gennaio invece che a maggio.

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
Messaggio
Pubblicato: mercoledì 24 agosto 2011 17:41
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

L'aggiunta della frutta continua, stavolta tocca ai mirtilli lavati
clicca per ingrandire


asciugati
clicca per ingrandire


zuccherati
clicca per ingrandire


una volta pronti (stavolta allo zucchero ho aggiunto un goccio di rum per facilitarne lo scioglimento visto che il mirtillo ha una buccia coriacea che non rilascia i succhi)
clicca per ingrandire


l'ho inseriti nel vaso
clicca per ingrandire


rabboccando in seguito il rhum
clicca per ingrandire

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
Messaggio
Pubblicato: mercoledì 24 agosto 2011 17:46
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

L'altra sera a cena mi sono avanzate 4 fette di melone, buttarlo? Giammai!!!
Così è andato a finire anche lui nel rumtopf.

Taliato a dadini
clicca per ingrandire


zuccherato (pochissimissimo perchè il melone era già molto dolce di suo)
clicca per ingrandire


e una volta pronto
clicca per ingrandire


in ammollo con l'altra frutta Mr. Green
clicca per ingrandire


chiudendo il tutto con il solito piattino
clicca per ingrandire

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
Messaggio
Pubblicato: venerdì 02 settembre 2011 09:09
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

E' la volta di altri due frutti di bosco squisiti, le more e i lamponi entrambi delicatamente lavati ed asciugati prima di essere sottoposti al solito trattamento.

clicca per ingrandire


clicca per ingrandire


clicca per ingrandire

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
Messaggio
Pubblicato: martedì 13 settembre 2011 21:47
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

Aggiungiamo quindi i fichi. Di solito li scelgo maturi ma ancora sodi, li pelo e li taglio a quarti o a spicchi a seconda della grandezza, stavolta però mio papà me ne ha dati di un tipo dal frutto piccolissimo ma molto buono così ho deciso di usare questi pelandoli solamente.

clicca per ingrandire


clicca per ingrandire


clicca per ingrandire


clicca per ingrandire


Ora ci sarà solo un altra aggiunta prima del riposo finale.

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
Messaggio
Pubblicato: venerdì 30 settembre 2011 16:25
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

E dopo 4 mesi, siamo arrivati all'aggiunta finale, l'uva.
Questa volta ne ho scelto una qualità nera particolarmente buona quest'anno

uva con lo zucchero e un goccetto di rhum per facilitarne lo scioglimento
clicca per ingrandire


barattolone
clicca per ingrandire


aggiunta dell'uva
clicca per ingrandire


copro il tutto con il rhum
clicca per ingrandire


metto il solito piattino per assicurarmi che la frutta sia tutta coperta dal liquore
clicca per ingrandire


tappo bene, avvolgo nella carta per rendere ancora più buio e ripongo in dispensa
clicca per ingrandire



Rimarrà lì fino alla apertura di dicembre quando potrò iniziare a consumarlo e/o usarlo per i regali di Natale.

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
Messaggio
Pubblicato: domenica 11 dicembre 2011 12:09
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

.... e stasera una mescolata delicata al tutto e si assaggia!!!! Smile Smile

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
Messaggio
Pubblicato: domenica 11 dicembre 2011 14:53
AUTORE: torta_della_nonna
Utente esperto, Registrato: 19/02/2007 09:53, Messaggi: 3873, Argomenti: 510, pagina Facebook
Testo del Messaggio

Questa me l'ero persa Embarassed ma mi piace veramente tanto Smile
...e dato che ho le arance del mio albero Smile quasi quasi a gennaio comincio pure io Smile Smile Smile

 

Se urli tutti ti sentono.. se bisbigli ti sente solo chi ti sta vicino,ma se stai in silenzio solo chi ti ama ti ascolta (Gandhi)

 
  • Autorizzazioni:
  • non puoi inserire nuovi argomenti
  • non puoi rispondere agli argomenti
  • non puoi modificare messaggi
  • non puoi cancellare messaggi

© Copyright 2018 MrCarota.it - Tutti i diritti riservati