Forum ScambiaRicette di Cucina
Forum ScambiaRicette di Cucina

San Daniele alla livornese

forum: Antipasti

subforum: Antipasti di pane

visite: 1.472

  • Condividi con Facebook
  • Condividi con Twitter
  • Condividi con LinkedIn
  • Condividi con Pinterest
Messaggio
Pubblicato: martedž 20 luglio 2010 18:28
AUTORE: Il_Damigiano
Utente novello, Registrato: 09/07/2010 13:18, Messaggi: 5, Argomenti: 1
Testo del Messaggio

Ho trovato geniale questo panino da un sito di panini creativi che mischia triglia e sandaniele. Penso che si adatterebbe molto bene in versione ridotta come antipasto.
Solo che è un pò complesso preparare il pane, di cui vi voglio ingredienti e ricetta:

Farina 0 biologica g 200
farina Manitoba g 20
lievito madre g 30
cavolo nero in polvere g 2
alghe italiane in polvere g 2
ricotta di pecora g 80
1 triglia del Tirreno sfilettata g 100
Prosciutto g 200
1 pomodoro maturo
prezzemolo
olio extravergine di oliva
aglio

Sciogliere il lievito nell‚Äôacqua insieme al cavolo nero e alle alghe, impastare per 15 minuti e far crescere l‚Äôimpasto per c.a. 4 ore. Formare le focacce e farle lievitare per altri 45 min. Cuocere in forno a 230¬į e poi spennellare con olio extravergine. Nel frattempo creare il pat√® di triglia insieme al prezzemolo tritato e al pomodoro (precedentemente imbionditi in padella con aglio). Aprire nel centro il pane ancora tiepido, spalmare il ‚Äúcoperchio‚ÄĚ con il pat√® di triglia e coprire il fondo con la ricotta ben spumosa e a seguire con il prosciutto

Ma che sono le alghe italiane??

 

Messaggio
Pubblicato: martedž 20 luglio 2010 19:34
AUTORE: SiteAdmin
SiteAdmin, Registrato: 25/03/2005 22:13, Messaggi: 1199, Argomenti: 247, Sito Web, pagina Facebook
Testo del Messaggio

(ho tolto la foto dell'anteprima perché... vedi regolamento e istruzioni per inserire foto in galleria,
poi ho completato la ricetta con ingredienti e preparazione perché era copiata parzialmente da sito indicato)


Il sito indicato è di una nota marca di salumi che produce anche il san daniele, per cui è ovvio che in questa ricetta venga usato il san daniele della loro marca di salumi, ok,

ma, volendo, posso farcire questo panino con marche di salumi diverse dal sito web indicato? e magari invece col san daniele, lo farcisco con il parma o con il modena (visto che ci siamo diciamoli tutti) o, volendo cambiare, anche con il culatello di zibello oppure con il prosciutto di montagna che fa un'azienda del paese dove vado in vacanza io il prosciuttificio di riofreddo prov di roma Very Happy
...beh, questi sono le marche di prosciutti che conosco io, se qualcun altro conosce altre marche o altri siti web di salumi, ditelo pure! Dài, facciamo un po' di pubblicità ai prosciutti italiani icon_bounce.gif

Alghe italiane in polvere? Non saprei Rolling Eyes le ho cercate su google ma le ho trovate solo sul sito indicato qui sopra e in altri siti dove vengono usate per trattamenti anticellulitici Shocked

Comunque ottimo panino, molto gustoso Smile

 

Messaggio
Pubblicato: mercoledž 21 luglio 2010 00:28
AUTORE: Il_Damigiano
Utente novello, Registrato: 09/07/2010 13:18, Messaggi: 5, Argomenti: 1
Testo del Messaggio

SiteAdmin ha scritto: (ho tolto la foto dell'anteprima perché... vedi regolamento e istruzioni per inserire foto in galleria,
poi ho completato la ricetta con ingredienti e preparazione perché era copiata parzialmente da sito indicato)


Il sito indicato è di una nota marca di salumi che produce anche il san daniele, per cui è ovvio che in questa ricetta venga usato il san daniele della loro marca di salumi, ok,

ma, volendo, posso farcire questo panino con marche di salumi diverse dal sito web indicato? e magari invece col san daniele, lo farcisco con il parma o con il modena (visto che ci siamo diciamoli tutti) o, volendo cambiare, anche con il culatello di zibello oppure con il prosciutto di montagna che fa un'azienda del paese dove vado in vacanza io il prosciuttificio di riofreddo prov di roma Very Happy
...beh, questi sono le marche di prosciutti che conosco io, se qualcun altro conosce altre marche o altri siti web di salumi, ditelo pure! Dài, facciamo un po' di pubblicità ai prosciutti italiani icon_bounce.gif

Alghe italiane in polvere? Non saprei Rolling Eyes le ho cercate su google ma le ho trovate solo sul sito indicato qui sopra e in altri siti dove vengono usate per trattamenti anticellulitici Shocked

Comunque ottimo panino, molto gustoso Smile


Ok. chiedo perdono se sono stato incompleto o non ho osservato le regole relative ad immagini!

Sicuro che vanno sostenuti i prodotti tipici o comunque quelli di cui sia possibile controllare l'origine e la qualità. Anch'io ci proverei con la spalla di prosciutto che fa mio padre, anche se è decisamente lontana dal san daniele. Wink

Per le alghe alimentari anch'io non ho trovato granché, solo qualche vecchia discussione su forum sul mondo marino. Quanto al fatto che siano italiane boh.. non se ne parla granché. Forse sono un ingrediente altamente specifico per certi professionisti della cucina.

Ottimo panino sì. Chissà se mai l'assaggerò.

 

 
Messaggio
Pubblicato: mercoledž 21 luglio 2010 01:06
AUTORE: Shaloha
Utente super, Registrato: 30/09/2008 10:19, Messaggi: 1233, Argomenti: 71
Testo del Messaggio

Io compro spesso le alghe in fiocchi (tritate ed essiccate) in busta, mi piacciono tantissimo e vengono usate per fare delle frittelline buonissime! Zio Salsi pubblicherà presto la ricetta (me l'ha promesso), anche se io le faccio a modo mio. Sulla busta c'è scritto che possono essere usate anche per insaporire zuppe, pesci ed altro. Quelle che compro io si trovano facilmente nei negozi bio e sono prodotte in Giappone ma distribuite da un'azienda in provincia di Torino.
Qui ad Ancona, nei banchi del pesce, si trovano sempre le alghe fresche, le ho comprate una volta ma non hanno lo stesso sapore di quelle che dico io; non ho mai chiesto se sono italiane o se provengono da qualche altra parte, lo farò appena se ne presenterà l'occasione! Wink

 

Barcollo ma non mollo...

 
Messaggio
Pubblicato: mercoledž 21 luglio 2010 10:11
AUTORE: Il_Damigiano
Utente novello, Registrato: 09/07/2010 13:18, Messaggi: 5, Argomenti: 1
Testo del Messaggio

Grazie mille Shaloha. C'hai dato già una serie di preziosi indizi. Ma in che senso le alghe comprate al banco...

Shaloha ha scritto: non hanno lo stesso sapore di quelle che dico io;
.
Ti piacciono di pi√Ļ quelle in busta? Perch√©?
Che fortuna comunque vivere in un posto di mare! Exclamation

 

 
Messaggio
Pubblicato: mercoledž 21 luglio 2010 10:25
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

O bè, strano a dirsi, ma le alghe in fiocchi si trovano anche quì da noi nei super specifici per la ristorazione. Una mia amica che ha un ristorante le usa sempre per fare delle frittelline che serve come antipasto, per questo lo so.
Nel lago noi ne abbiamo a bizzeffe ma mi sa che con quelle non si può far niente senzasperanza peccato però, sarebbero state decisamente economiche Laughing

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
Messaggio
Pubblicato: giovedž 22 luglio 2010 11:56
AUTORE: Shaloha
Utente super, Registrato: 30/09/2008 10:19, Messaggi: 1233, Argomenti: 71
Testo del Messaggio

Si, proprio una bella fortuna vivere in un posto di mare, almeno per quanto riguarda il pesce fresco e l'estate! Wink D'inverno √® un p√≤ pi√Ļ triste ma il pesce √® anche migliore che in estate.
Dico che non hanno lo stesso sapore perchè quelle in busta hanno un intenso sapore "di mare", infatti ne bastano poche per insaporire, mentre quelle che si trovano al banco (sembrano delle minuscole piantine grasse, quasi dei piccoli cactus) hanno un sapore completamente diverso e comunque si sente pochissimo, ce ne vorrebbero "una carretta" per eguagliare un pizzico delle altre. Credo che siano 2 qualità completamente diverse, comunque. Appena mi capiterà l'occasione, chiederò.

Mayaaaa, anche qui in riva al mare la settimana scorsa ci saranno state circa una tonnellata di alghe, ma, non so perchè, non le raccoglieva nessunooo!!!!! Rolling Eyes Rolling Eyes Laughing Laughing

 

Barcollo ma non mollo...

 
Messaggio
Pubblicato: giovedž 22 luglio 2010 12:23
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

mentre quelle che si trovano al banco (sembrano delle minuscole piantine grasse, quasi dei piccoli cactus)

ho capito quale dici! mio zio le usa a volte per accompagnare alcune preparazioni.

Ma come siamo arrivati alle alghe partendo dal prosciutto? Confused Confused : Rolling Eyes Laughing Laughing

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
Messaggio
Pubblicato: giovedž 22 luglio 2010 12:36
AUTORE: Il_Damigiano
Utente novello, Registrato: 09/07/2010 13:18, Messaggi: 5, Argomenti: 1
Testo del Messaggio

Maya ha scritto:
mentre quelle che si trovano al banco (sembrano delle minuscole piantine grasse, quasi dei piccoli cactus)

ho capito quale dici! mio zio le usa a volte per accompagnare alcune preparazioni.

Ma come siamo arrivati alle alghe partendo dal prosciutto? Confused Confused : Rolling Eyes Laughing Laughing


Ahahah!
Per la ricetta del panino farcito che mi ha messo in difficoltà: c'è il desiderio ma anche molti dubbi sulla possibilità che venga buono se a prepararlo sarebbero le mie mani.
L'ingrediente pi√Ļ temibile erano proprio le alghe e devo dire che man mano che vi leggo, prendo coraggio e per questo gi√† vi ringrazio.
Ma un'altra possibilità potrebbe essere quella di consigliarmi un tipo di pane (comodamente in commercio) che potrebbe avvicinarsi come sapore a quello che si pretende di preparare qui.

Insomma, boh. Forse mi sto facendo troppi "problemi", ma alla fine ci tenevo ad essere pi√Ļ aderente possibile alla ricetta originale perch√© in fondo si sta parlando di sacrificare una triglia! Wink

 

 
Messaggio
Pubblicato: martedž 27 luglio 2010 11:13
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

Ma un'altra possibilità potrebbe essere quella di consigliarmi un tipo di pane (comodamente in commercio) che potrebbe avvicinarsi come sapore a quello che si pretende di preparare qui.

Un pane al cavolo nero e alle alghe... non saprei proprio cosa potrebbe essere simile di sapore.
Magari il nostro cheff se ci legge potrà consigliarti qualcosa di adatto.
Mi chiedevo... perch√® intanto non provi l'abbinamento triglia-ricotta-prosciutto con un pane pi√Ļ..."nostrale"? Pu√≤ essere che non ti piaccia, che ti piaccia molto anche in quella maniera oppure che assaporando i tre ingredienti insieme ti venga in mente un tipo di pane che potrebbe fare al caso tuo.

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
Messaggio
Pubblicato: martedž 27 luglio 2010 13:28
AUTORE: Il_Damigiano
Utente novello, Registrato: 09/07/2010 13:18, Messaggi: 5, Argomenti: 1
Testo del Messaggio

Maya ha scritto:
Ma un'altra possibilità potrebbe essere quella di consigliarmi un tipo di pane (comodamente in commercio) che potrebbe avvicinarsi come sapore a quello che si pretende di preparare qui.

Un pane al cavolo nero e alle alghe... non saprei proprio cosa potrebbe essere simile di sapore.
Magari il nostro cheff se ci legge potrà consigliarti qualcosa di adatto.
Mi chiedevo... perch√® intanto non provi l'abbinamento triglia-ricotta-prosciutto con un pane pi√Ļ..."nostrale"? Pu√≤ essere che non ti piaccia, che ti piaccia molto anche in quella maniera oppure che assaporando i tre ingredienti insieme ti venga in mente un tipo di pane che potrebbe fare al caso tuo.


Grazie del consiglio e aspetto l'avvento del mastro chef, allora.
Una cosa che avevo pensato (da buon toscano) era quella di provare con il pane senza sale. Forse perch√© lascia pi√Ļ spazio al sapore del ripieno.
Ma poi non sapendo che sapore abbiano le alghe e quanto potrebbero incidere con il pane, nel gusto generale, ri-siamo punto e a capo. Rolling Eyes

Ok. Basta. Domani giuro che ci provo e se ho modo (e se posso), magari documento il tutto e pubblico le foto qui!!

 

 
Messaggio
Pubblicato: martedž 27 luglio 2010 23:52
AUTORE: Shaloha
Utente super, Registrato: 30/09/2008 10:19, Messaggi: 1233, Argomenti: 71
Testo del Messaggio

Le alghe sono buonissime, ne basta una piccola quantità per un sapore intenso... Comunque se prendi le buste, trovi scritte anche le quantità per qualche pietanza, poi provi. Wink

 

Barcollo ma non mollo...

 
Messaggio
Pubblicato: mercoledž 28 luglio 2010 10:01
AUTORE: Maya
Admin, Registrato: 21/04/2005 12:40, Messaggi: 1394, Argomenti: 101
Testo del Messaggio

Domani giuro che ci provo e se ho modo (e se posso), magari documento il tutto e pubblico le foto qui!!

Certo che puoi, anzi devi!!

Una cosa che avevo pensato (da buon toscano) era quella di provare con il pane senza sale.

Da "vicina di casa" e usufrutrice dello stesso pane, l'avevo pensato anch'io. Quanto meno sarai in grado di apprezzare pienamente il gusto del ripieno.

Poi sai, a me pi√Ļ che il gusto delle alghe "preoccupa" quello del cavolo nero. La ribollita insegna.... Smile

 

Se non siete capaci di qualche stregoneria, è inutile che vi occupiate di cucina.

 
  • Autorizzazioni:
  • non puoi inserire nuovi argomenti
  • non puoi rispondere agli argomenti
  • non puoi modificare messaggi
  • non puoi cancellare messaggi

© Copyright 2024 MrCarota.it - Tutti i diritti riservati