Forum ScambiaRicette di Cucina
Forum ScambiaRicette di Cucina

yogurt casalingo

forum: Formaggi e latticini

visite: 3.790

Messaggio
Pubblicato: mercoledì 05 agosto 2009 07:45
AUTORE: mariall
Utente novello, Registrato: 30/09/2007 21:54, Messaggi: 40, Argomenti: 23
Testo del Messaggio

ho provato lo yogurt fatto con la yogurtiera, è buono ma la densità non è al massimo
avete consigli ?
per 7 vasette metto 825 gr, latte parzialm. scremato

 

Messaggio
Pubblicato: mercoledì 05 agosto 2009 11:04
AUTORE: ivana59
Utente novello, Registrato: 23/07/2009 19:04, Messaggi: 4, Argomenti: 1
Testo del Messaggio

ciao anch'io faccio lo yogurt in casa però proprio per aumentare la densità che con il latte parz.scremato non è esattamente il massimo a volte aggiungo alla miscela 1 cucchiaio di yogurt greco (di una nota marca 0% di grassi) e mi sembra venga un pò più denso e cremoso. Prova e poi fammi sapere!! ciao e buon esperimento!
_________________
La felicità pi________________________________________ù grande non sta nel non cadere mai,ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta.( Confucio)

 

La felicità più grande non sta nel non cadere mai,ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta.( Confucio)

Messaggio
Pubblicato: mercoledì 05 agosto 2009 17:13
AUTORE: francesca 74
Utente, Registrato: 04/01/2008 20:50, Messaggi: 119, Argomenti: 20
Testo del Messaggio

Lo yogurth che faccio io ha queste dosi:
1l di latte intero a lunga conservazione
1/3 vasetto di yogurth intero da 500gr (preferibilmente di derivazione biologica)
150 cc di panna fresca (questo per la cremosità)

ATTENZIONE!! il latte che scegli è molto importante: lo yogurth viene fatto da dei batteri, se il latte che utilizzi arriva da mucche cresciute e pompate con metodi intensivi, è possibile che abbiano assunto antibiotici, che si sa sono nemici giurati dei batteri. Va da se che in una simile condizione lo yogurth non si forma, ma rimane piuttosto liquido, quasi come il latte.

Il tempo che rimane in yogurtiera il tutto è 12 ore, poi subito viene messo in frigo.
Dopo avere riempito i vasetti, l'eccedenza viene messa in frigo e usata come latte normale il giorno dopo!
Ciao e spero di averti dato una mano!!!

 

Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarla a tua nonna - A. Einstein

 
Messaggio
Pubblicato: giovedì 06 agosto 2009 17:05
AUTORE: marina2002
Utente novello, Registrato: 29/10/2008 20:53, Messaggi: 39, Argomenti: 6
Testo del Messaggio

Forse c'era già qualcosa sul forum su questo argomento, comunque io uso il latte parzialmente scremato (1litro) ed un vasetto di yogurt da 125 mi viene denso cioè se giro il vasetto non cade, lo stesso l'ho visto su una foto postata da torta della nonna però ho notato che per una buona riuscita lo yogurt di base evere come fermenti anche il bulgaricus lo lascio 9 ore nella yogurtiera e poi per altre 7-8 volte avanzo un un vasetto di yogurt e utilizzo quest'ultimo
Il latte è molto importante io ho cambiato parecchie marche sempre a lunga e p.s. col latte intero è piu facile!!!
Prova e non ti scoraggiare Ciao Marina
Non vorrei fare pubblicità uso latt tigulli yogurt Kir activia o quelli nuovi della coop col bulgaricus

 

 
Messaggio
Pubblicato: giovedì 06 agosto 2009 19:03
AUTORE: Banny
Utente novello, Registrato: 23/07/2009 21:07, Messaggi: 3, Argomenti: 1
Testo del Messaggio

Io lo preparo così:

1 litro di latte intero (crudo alla spina)
1 vasetto di yogurth da 125 ml che riporti in etichetta la presenza di:
Lactobacillus bulgaricus o Streptococcus thermophilus (se ci sono tutti e due meglio).

Porto il latte a 70° in una pentola(uso un termometro ad alcool) per abbassare la carica microbica, lascio raffreddare e quando ha raggiunto i 40° aggiungo il vasetto di yogurth, mescolo bene, metto il coperchio e pongo il tutto a riposare dentro una borsa termica per 12-14 ore (dipende dalla temperatura esterna).

Se ai la yogurtiera prova a versare il composto nei vasetti della yogurtiera dopo un' ora di fermentazione (mescolando sempre bene prima).

Al posto di latte crudo alla spina puoi usare del latte intero fresco (non UHT) che trovi nel reparto frigo al supermercato, in quel caso non è necessario portarlo a 70° prima.

Fammi sapere se ti sono stato utile.

Ciao

 

Liffi si nasce, cuochi si diventa.

 
  • Autorizzazioni:
  • non puoi inserire nuovi argomenti
  • non puoi rispondere agli argomenti
  • non puoi modificare messaggi
  • non puoi cancellare messaggi

© Copyright 2020 MrCarota.it - Tutti i diritti riservati